Condividi

Abbigliamento per il giorno della Tesi


Torna ai Consigli

Abbigliamento

Cravatta "L?abito non fa il monaco"... è un detto comune che si sente pronunciare in molte occasioni ma non sempre questo rispecchia la realtà dei fatti! E una di queste occasioni è proprio la laurea: la scelta di quale capo indossare per la discussione della tesi davanti alla commissione d?esame non va lasciata al caso.

Il modo di vestire per una cerimonia è cambiato rispetto ad alcuni anni fa, per la laurea, in particolare, la scelta obbligata, per le donne, ad esempio era di indossare un tailleur, preferibilmente di colore scuro. La moda di oggi, invece, consente di vestire in modo meno "serioso" senza però rinunciare all?eleganza. Per il giorno della laurea, si può optare per uno spezzato, composto anche da un paio di pantaloni (possibilmente non jeans!!) con una camicia. Quest'ultima, però, non deve essere di colore sgargiante o dalla linea eccentrica. E' consigliabile apparire ordinati, sobri, senza orpelli inutili. Sedute di laurea con candidate che si presentano in miniblusa, tacchi a spillo e calze velate sono da evitare così come un tailleur austero e magari comprato per l'occasione che potrebbe apparire ridicolo alla stessa maniera, proprio perché indossato in modo innaturale e forzato. E' necessario ricordare che ciò che indossiamo parla di noi, comunica il nostro modo di essere, quindi è fondamentale non inviare messaggi contraddittori o equivoci: la scollatura audace, il pantalone troppo attillato, sono da lasciare per altre occasioni mondane...!!! Per le studentesse di sesso femminile una soluzione per un'occasione di questo genere è la camicia bianca abbinata ad una gonna non eccessivamente ampia accompagnata da una scarpa con il tacco non eccessivamente alto o peggio a spillo! Per quanto riguarda il make-up deve essere leggerissimo, naturale che metta in risalto le caratteristiche del viso: sono vietati i mascheroni carnevaleschi e i colori troppo accesi.

Per quanto riguarda gli uomini un abito con cravatta è la soluzione ideale, ma anche in questo caso, bisogna apparire disinvolti e a proprio agio, altrimenti meglio optare per un vestito "spezzato". Camicia, giacca abbinata e pantalone scuro costituiscono l?abbigliamento ideale per un giovane che discute la sua tesi davanti alla commissione. Per quanto riguarda i colori, se la laurea è nei mesi primaverili, meglio optare per il grigio chiaro o l?intramontabile blu. Meno adatto per la circostanza l?abbigliamento casual - sportivo. Da evitare le scarpe sportive, meglio i modelli classici. Anche la scelta degli accessori va curata in maniera particolare, per evitare che stonino con il resto dell'abbigliamento: attenzione alla scelta dell'orologio, delle scarpe, della cravatta. Per esempio una cravatta troppo sgargiante, o una scarpa da tennis non sono assolutamente ammissibili. Tuttavia per dare un tocco di raffinatezza che non può mancare in un'occasione così speciale come la propria laurea un mocassino di pelle o di camoscio potrebbe essere la soluzione migliore!

Insomma per quanto riguarda l'abbigliamento la regola valida sia per le ragazze che per gli uomini è sobrietà, accuratezza e perché no anche un "bricciolo" di fantasia!