Correzione Testi e Bozze

La Nuovamultimedia vanta una pluriennale e consolidata esperienza nel settore della scrittura a scopo didattico e divulgativo ed è in grado di garantire al cliente una modalità di scrittura "tecnica" in quanto i collaboratori, oltre a essere laureati, hanno esperienze professionali di stampo giornalistico applicate però all'ambito della formazione, in contesti quali agenzie di consulenza, aziende e case editrici. Date tali premesse ci siamo chiesti perché non proporre sul Web questo servizio che già svolgiamo in ambito editoriale, e, soprattutto, perché non spiegare brevemente in cosa consiste tale lavoro.

La correzione di una bozza è un'attività peculiare del mondo dell'editoria, ed è un'operazione distinta dall' "editing" (cura editoriale), che riguarda, non solo la correzione di errori legati alla scrittura e al linguaggio, ma anche la correzione di errori di grammatica e interventi sullo stile del testo. La correzione di bozze e il lavoro di "editing" sono due stadi dello stesso processo di verifica e miglioramento di un testo.

La correzione della bozza si concentra sulla rilettura del testo destinato alla stampa in modo da trovare e correggere eventuali errori di battitura, di punteggiatura e impaginazione, di ortografia e morfologia. Per svolgere tale attività sono necessarie un'ottima conoscenza della lingua nella quale il testo è scritto, velocità di lettura, grande precisione e capacità di mantenere l'attenzione.

Una bozza (proof) è la versione di un manoscritto, di un testo, di un articolo, ecc., battuta sulla tastiera e che spesso contiene errori tipografici. Il redattore o correttore di solito legge la bozza evidenziandone gli errori (mediante l'uso di segni diacritici), che non sono solo refusi di scrittura, errori di stampa o di battitura, o, semplicemente, dimenticanze (lapsus calami), ma cura anche l'aspetto tipografico cioè le righe rientranti, gli spazi, i corsivi, i maiuscoletti, l'uso del neretto, e ogni altra sbavatura per dare un aspetto editoriale al testo.

I nostri correttori di bozze sono anzitutto dei grandi appassionati di libri e letteratura perché ciò rende più agevole e qualificato lo svolgimento di tale attività professionale, pertanto l'"intervento" è indispensabile prima che un libro sia stampato.

Possiamo intervenire su qualsiasi "testo", libro di saggistica o testi narrativi dattiloscritti o, anche, un semplice depliant, una locandina oppure uno scritto da inserire su un sito Internet. La nostra attività è altamente qualificata in quanto possediamo una perfetta conoscenza della lingua italiana, in particolar modo della grammatica, inoltre svolgendo la nostra attività prevalentemente sul Web siamo "allenati" a effettuare le ricerche per la correzione all'interno dei testi.

La nostra esperienza e l'acquisizione della "giusta" tecnica di lettura permettono di individuare gli errori già durante la prima lettura e quindi di velocizzare i tempi di consegna del materiale. Ci occupiamo anche della fase di "editing", un vero e proprio intervento testo, con la finalità di eliminare gli errori presenti, sia a livello di stile, sia di contenuto.

I nostri "editor" quindi compongono e scompongono parti del testo, scrivono e rielaborano fino a quando non raggiunge un livello soddisfacente di correttezza formale. Gli "editor" sono pertanto profondi conoscitori, non solo della grammatica, ma anche della materia di cui tratta il testo. Per questo, prima di accettare un incarico che comporti un lavoro di "editing" il testo è valutato attentamente, sia sotto il punto di vista stilistico, sia per ciò che riguarda il contenuto.

Nonostante l'informatica abbia facilitato e velocizzato l'eliminazione degli errori più comuni dai testi scritti, il lavoro di correzione è ancora interamente nelle mani dell'uomo: si lavora e si corregge ancora e si correggerà sempre sulla stampata cartacea, per tale ragione è richiesto lo stesso livello di attenzione e di "intelligenza professionale" di una volta.


Esempio di testo Non Corretto ma trattato

Esempio di testo Corretto