Il primo anno di università

Le matricole si trovano sempre un pò spaesate in un ambiente nuovo è completamente diverso rispetto alle scuole superiori e i primi tempi devono abituarsi al nuovo "regime" di studio che può sembrare disorganizzato e confuso. Trascorsi i primi mesi di "rodaggio" tutto diventa più semplice ed automatico.

Le prime "mosse" da mettere in atto sono:

Individuare i documenti per l’iscrizione che  sempre più frequentemente avviene on line. Per gli studenti fuori sede, è importante trovare una casa che sia adatta alle esigenze e ai bisogni personali a partire dal costo dell’affitto! E' necessario capire quale sia il percorso più breve per raggiungere l'università... mezzi pubblici, metropolitana, ecc.

Organizzarsi per la frequenza delle lezioni i cui orari possono coincidere, per cui se si hanno dei compagni di liceo che frequentano la stessa facoltà stabilire chi frequenta cosa per poi scambiarsi appunti.

La frequenza universitaria consentirà poi di espandere le proprie conoscenze ed avere una vita sociale articolata e soddisfacente.


812 8